16\Albert Camus

Filosofo, scrittore, drammaturgo, Albert Camus nasce in Algeria il 7 novembre 1913.

E’ un pied-noir, un francese nato e cresciuto in terra d’Africa. Da questa sua origine, e dall’orrore causato dalle guerre mondiali, derivano il suo impegno politico di intellettuale, lo spirito di contestazione del presente in nome della libertà e della non violenza.

Nei suoi scritti è viva la convinzione che l’uomo sulla terra partecipi a una vita che in sé non ha alcuna ragione, in un universo che ci ha fatto tutti stranieri.

I suoi romanzi più conosciuti sono “Lo straniero”, “La peste” e il dramma teatrale “Caligola”.

Nel 1957 vince il Nobel per la letteratura con questa motivazione: ”Getta luce sui problemi della coscienza umana del nostro tempo”.

 

“Je me suis senti tout d’un coup un besoin d’impossible”
da: Caligola