46\Danny Kaye

“Git gat gittle, giddle-di-ap, giddle-de-tommy, riddle de biddle de roop, da-reep, fa-san, skeedle de woo-da, fiddle de wada, reep!”

Non è un errore di stampa, ma un esempio di uno dei virtuosismi vocali che caratterizzano lo stile di questo attore americano degli anni ‘40 e ’50.

Danny Kaye, nato a New York il 18 gennaio 1913, univa ad una mimica impareggiabile, il gusto per i suoni delle parole, soprattutto dal punto di vista ritmico.
Per il garbo e l’umorismo con i quali proponeva scioglilingua, filastrocche per bambini, imitazioni di suoni, strumenti musicali e versi di animali è ancora oggi insuperato.

Danny Kaye, attore, cantante, ballerino è stato uno dei protagonisti della grande stagione dei musical americani, con Fred Astaire, Ginger Rogers, Gene Kelly.

 

Danny Kaye fu il primo ambasciatore dell’ UNICEF nel 1954.