73\Pyrex

Una mattina del 1913 la signora Bestie Littlejohn sottopose al marito Jesse, vicepresidente di un’industria americana di vetro, un problema: aveva bisogno di un contenitore in vetro che potesse resistere al calore del forno. I ricercatori crearono una terrina da forno in vetro borosilicato.

Due anni dopo, diedero inizio alla commercializzazione delle pirofile, in “pyrex”.

Resistente al caldo, ma anche al freddo il pyrex è utilizzato non solo in cucina, ma è particolarmente utile per strumenti ottici delicati, come lenti e telescopi.

 

Parafrasando una nota canzone: un diamante è per sempre, ma un piatto in Pyrex dura almeno cento anni!