93\Turbina Kaplan

La ruota è stata un’invenzione straordinaria: ma altrettanto importante è stata quella che ha permesso di far “girare” la ruota.

Perché quando si fanno muovere delle ruote si può fare quasi tutto, si crea energia. Erano ruote i primi motori idraulici dell’antichità.

Con la nascita della società industriale le ruote cominciano a “girare” un po’ ovunque e si moltiplicano le macchine e anche le innovazioni. Come la turbina, che è una ruota a pale mossa da fluidi che trasformano l’energia rendendola utilizzabile.

La turbina Kaplan che prende il nome dal suo inventore, l’austriaco Viktor Kaplan, fu messa a punto nel 1913.

Viene ancora oggi impiegata dagli ingegneri idraulici in molte varianti.

 

L’idraulica e la meccanica dei fluidi sono l’oggetto di un famoso trattato di Galileo Galilei: “Discorso intorno a due scienze nuove” .