08\Aston Martin

Con quale macchina James Bond affronta le sue innumerevoli avventure?

Nata nel 1913 come concessionaria d’auto, con la denominazione Bamford & Martin, nel 1922 inizia a costruire automobili sportive con il marchio Aston Martin.

Del 1950 sono i modelli che la fecero conoscere in tutto il mondo: le DB4 e DB5, quest’ultima immortalata nei film di James Bond, l’agente 007 con licenza d’uccidere.

La spia inglese utilizzerà un modello fantascientifico dotato di optional quali mitragliatrici, radar, sparachiodi, corazza protettiva, targhe rotanti e sedili eiettabili.

La fortunata serie cinematografica contribuirà non poco a risollevare la Aston Martin dalle difficoltà economiche, consentendole una continua rinascita.

 

Nell’ultimo film “Skyfall” (2012), l’agente 007 è tornato alla guida della storica Aston Martin DB5.