Cosa vorreste lasciare ai posteri?

Qualche oggetto che vi è molto caro, oppure una foto, uno scritto, un’opera d’arte, un brano musicale… comunque qualche cosa di importante. Ecco perché si costruisce una “Capsula del Tempo”. Noi vogliamo che fra 100 anni, quando i nostri posteri festeggeranno il duecentenario della Fondazione Arena di Verona, si possa aprire e svelare cosa amavamo, cosa avevamo necessità di comunicare. Non siamo soli ad avere questo desiderio. Nel 1990 è nata la International Time Capsule Society (ITCS), che ha creato un database con le varie iniziative di questo tipo nel mondo, e che promuove lo studio delle motivazioni alla base delle capsule. Sì, perché si contano a migliaia queste “scatole della memoria” sparse e sepolte in giro per il pianeta. La più alta densità di capsule è certamente negli U.S.A. , ma moltissimi altri paesi hanno aderito a questa iniziativa. E quindi carichiamo questa “CapsulArena” e lasciamola volare per 100 anni…. ma attenzione a rispettare le regole d’uso! Leggi il regolamento >

Tutti gli articoli devono avere una dimensione utile a entrare nella capsula del tempo.

Contenuti permessi:
• Oggetti di carta – lettere, saggi, riviste, documenti, articoli di giornale devono essere fotocopiati su carta di qualità
• Le fotografie – in bianco e nero è preferibile
• Tessuti – devono essere puliti
• Monete
• Tecnologia – Include computer, tablet, telefoni, dispositivi di memoria, ecc. Ricordatevi che probabilmente saranno obsoleti fra 100 anni

Cose da evitare:
• Carta di giornale – si deteriora rapidamente.
• Evitate di scrivere con inchiostro gel o pennarelli a punta, le scritte tendono a scomparire
• Evitare degli oggetti in gomma, PVC, vinile, e schiuma poliuretanica

Cose vietate:
• Batterie alcaline e di qualunque genere
• Viveri di qualsiasi tipo, compresi i prodotti alimentari in scatola, cibo liofilizzato, ecc
• Prodotti chimici
• Materiale vegetale
• Esplosivi e munizioni

Nascondi


le foto caricate

Pagina 10 di 13« Prima...8\9\10\11\12\...Ultima »

Scopri chi ha lasciato cosa